La Montea

montea

La Montea,alpestre e selvaggia,evoca in ogni escursionista che calca le sue rocce atmosfere arcane proiettandolo in uno degli angoli wilrdness più incontaminati del Sud. Dalle sue creste infatti non si vede traccia di civiltà e di centri abitati.
E’ certamente la regina dei monti d’Orsomarso e il suo toponimo deriverebbe da Hera moglie di Zeus,alla quale gli antichi greci in località Casalini di Porta Serra e/o presso il santuario della Madonna del Pettoruto avrebbero edificato un tempio in suo onore.

Il suo profilo alpestre e seghettato e la difficoltà negli avvicinamenti ne fa una montagna di difficile scalata da tutti i versanti. E’ meta di molti escursionisti soprattutto nei mesi estivi per la via normale da “Fontana di Cornia”,ma in inverno solo audaci scalatori osano salirla.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...